Il file functions.php di WordPress: modifiche varie

Functions.php è uno dei file chiave che compongono la struttura di un template WordPress. Come suggerisce il nome stesso, il file functions.php è uno dei componenti che permettono di estendere/modificare le funzioni del CMS. Con piccole modifiche/aggiunte al codice è possibile potenziare di molto il nostro tema. Vediamo qualche esempio.

NOTA BENE: tutto il prossimo codice dovrà essere implementato nel file functions.php. Questo velocizza anche lo sviluppo web su WordPress: tutto è concentrato e gestibile in un unico file.

1) Aggiungere Google Analytics a WordPress

Il codice di Google Analytics serve per monitorare la provenienza di accessi e visite al sito: è una parte importante nella gestione quotidiana di un sito web, in quanto permette di analizzare i risultati e capire cosa migliorare o potenziare.

<?php
add_action('wp_footer', 'add_googleanalytics');
function add_googleanalytics() { ?>
// il codice di tracciamento di Google Analytics va incollato qui (togliere gli slash //)
<?php } ?>

2) Rimuovere il numero di versione di WordPress

Rimuovere il numero di versione di WordPress può essere molto utile per la protezione del sistema: un malintenzionato non potrà sfruttare in questo modo le falle o i bug della release.

function wpbeginner_remove_version() {
return '';
}
add_filter('the_generator', 'wpbeginner_remove_version');

3) Logo personalizzato nella dashboard

La personalizzazione dell’area admin può essere utile per vari modi: uno di questi è migliorare la familiarità del software al cliente, che alla visione del logo aziendale acquisisce “più in fretta” le varie funzioni del prodotto. Non ci credete? Allora provate a fare un confronto fra CMS  “anonimo” e “personalizzato”, poi stimate il grado di produttività.

add_action('admin_head', 'my_custom_logo');

function my_custom_logo() {
echo '
<style type="text/css">
#Div esempio header-logo { background-image: url('.get_bloginfo('template_directory').'/cartella-immagini/logo-aziendale.gif) !important; }
</style>
';
}

4) Cambiare il testo del footer

Il cambio del testo nel footer è una di quelle operazioni che vengono compiute primariamente nello sviluppo di siti web tramite WordPress. Con poche righe di codice si può modificare agevolmente il footer:

function remove_footer_admin () {
echo 'sviluppato con <a href="http://www.wordpress.org" target="_blank">WordPress</a> | Designed by <a href="http://www.sitodesempio.xxx" target="_blank">Web agency tal dei tali</a>
| Tutorial WordPress: <a href="http://www.tutorialwordpressxxxx.com" target="_blank">Impara ad usare WordPress</a></p>';
}

add_filter('admin_footer_text', 'remove_footer_admin');

5) Abilitare le miniature nei post (thumbnails)

Da WordPress 2.9 in poi è possibile abilitare nel proprio tema la visualizzazione delle miniature immagini nei post. Basta incollare nel file functions.php la seguente stringa:

add_theme_support( 'post-thumbnails' );

Dopo aver compiuto questa prima operazione, aprire il file loop.php ed incollare questo codice nel punto dove volete che appaia la miniatura:

<?php the_post_thumbnail(); ?>

6) Rimuovere la funzione di ricerca

La funzione di ricerca di WordPress spesso non è necessaria. Per rimuoverla è sufficiente implementare nel file queste righe:

function fb_filter_query( $query, $error = true ) {

if ( is_search() ) {
$query->is_search = false;
$query->query_vars[s] = false;
$query->query[s] = false;

// to error
if ( $error == true )
$query->is_404 = true;
}
}

add_action( 'parse_query', 'fb_filter_query' );
add_filter( 'get_search_form', create_function( '$a', "return null;" ) );

7) Aggiungere uno shortcode per le donazioni PayPal

Questo shortcode è molto interessante: aggiunge un link per ricevere donazioni tramite PayPal.

function donate_shortcode( $atts ) {
extract(shortcode_atts(array(
'text' => 'offrimi un caff',
'account' => 'il tuo account PayPal',
'for' => '',
), $atts));

global $post;

if (!$for) $for = str_replace(" "," ",$post->post_title);

return '<a class="classe CSS desiderata" href="https://www.paypal.com/cgi-bin/webscr?cmd=_xclick&business='.$account.'&item_name=Offrimi un caff '.$for.'">'.$text.'</a>';

}
add_shortcode('donate', 'donate_shortcode');

Dopo la modifica al file functions, dovrete inserire nel post il tag [donate].

Questi sono solo alcuni esempi di quello che si può fare con la modifica al file functions.php: torneremo nelle prossime “puntate” con nuovi argomenti.

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato

 

Commenti

  1. avatarRoberto Fumarola

    La modifica per analytics io non la farei, meglio usare un plug in apposito, anche perché in questo modo lo aggiungi al footer, quando il codice asincrono andrebbe inserito nell’header.

    Cmq, dai plug in si ha un controllo migliore ed anche funzionalità di tracciamento aggiuntive.

  2. avatarPaolo

    Ciao Roberto, scusa se ti rispondo ora, ma mi era sfuggito il tuo commento:)

    Io di solito preferisco codificare il più possibile anziché usare plugin per non caricare troppo il software.

    Possiamo usare anche uno dei tanti plugin GA per WordPress, è vero, ma la scelta è meramente soggettiva.

    Tuttavia, preferisco incollarlo nel footer perché in questo caso il conteggio delle statistiche avviene solo se la pagina è stata realmente caricata (e quindi visualizzata). Quindi dovremmo avere in questo modo un risultato più realistico (anche se la precisione di GA ovviamente non è al 100%).

    Un saluto e alla prossima.

    Paolo

  3. avatarmike

    Ciao Paolo,
    non so se posso contare sul vostro aiuto ma,
    mi è apparso l’ errore riportato di seguito e non rieco a trovare una soluzione
    Ecco le prime righe del codice del fuction php

    <?php

    if ( ! function_exists( 'onlinemarketer_setup' ) ):
    /**
    * Sets up theme defaults and registers support for various WordPress features.
    */
    function onlinemarketer_setup() {
    /**
    * Make theme available for translation
    */
    load_theme_textdomain( 'online-marketer', get_template_directory() . '/languages' );

    Ad ogni modo grazie
    Mike

    Parse error: syntax error, unexpected T_CONSTANT_ENCAPSED_STRING, expecting T_STRING or '(' in /home/miosito/domains/miosito.it/public_html/wp-content/themes/online-marketer/functions.php on line 3