Foursquare, Gowalla e i servizi location-based

schermata2Quando si parla di web e nuovi trend, l’Italia sconta giocoforza un ritardo di 6-12 mesi rispetto all’America. Che il 2010 sarebbe stato l’anno dell’Internet mobile si era già capito dalle promozioni natalizie degli operatori di telefonia: basta con le Christmas Card per intasare la rete di SMS e largo alle chiavette per il traffico dati. Internet mobile, dunque. Ma di che genere? Con quali servizi? Quali applicazioni? Facciamo un giro per capire cosa c’è in giro di nuovo oltroceano che possiamo aspettarci di veder prendere piede nel web nostrano nel (prossimo) futuro.

Vai all'Articolo