Guadagnare con un sito web o con un blog

Guadagnare con un sito web

Gli utenti che gestiscono un proprio sito o blog potrebbero essere interessati a monetizzare l’attività per coprire i costi associati alla creazione e al mantenimento dei contenuti. Ci sono diverse risorse a disposizione per guadagnare con un sito web tra cui programmi partner, affiliazioni, network di advertising, eccetera.

Il volume di introiti che si possono generare dipende da qualità del contenuto nonché dalla tipologia di programmi/circuiti in cui si verrà accettati, ovviamente un fattore determinante è rappresentato anche dalla quantità di traffico che il sito riceve.

Vediamo alcuni dei principali canali che la rete mette a disposizione degli utenti per monetizzare siti e blog.

Amazon Associates

Il programma di affiliazione di Amazon permette a qualsiasi utente di promuovere prodotti presenti su Amazon: tutti gli acquisti registrati a partire da quei link (conta il click di partenza) generano una percentuale di guadagno per il proprietario del blog.

In questo sistema di partnership i vantaggi sono dati dall’ampia disponibilità di prodotti di alta qualità, inoltre ha una copertura mondiale per cui può essere una buona soluzione per quei blogger che offrono contenuti ad un pubblico internazionale e multilingua.

Di contro i limiti maggiori del programma si identificano nella durata del cookie (che è di 24 ore contro lo standard di 30gg per i classici circuiti di affiliazione) e la commissione massima che è possibile ottenere in quanto non si possono guadagnare più di 10€ per ogni singolo prodotto venduto tramite la propria referenza.

Google AdSense

AdSense è uno dei network più grande e diffuso. Google consente agli utenti di configurare banner pubblicitari sul sito web e di avere annunci pubblicitari relativamente al contenuto di ogni pagina del sito. La remunerazione viene assegnata per ogni click registrato sul banner.

AdSense è tra i modelli più diffusi dal momento che garantisce buoni ritorni economici a fronte del traffico generato senza dover necessariamente doversi preoccupare della conversione dell’utente.

Allo stesso tempo però la piattaforma non consente di scegliere un preciso prodotto da pubblicizzare in quanto gli annunci saranno sempre determinati da Adsense.

Piattaforme di Affiliazione

Sulla stessa linea della partnership con Amazon vi sono diverse piattaforme di affiliazione (tra i pù noti Zanox, Tradedoubler, Commission Junction) che offrono la possibilità di ottenere guadagni promuovendo i prodotti di diversi inserzionisti: oltre alle affiliazioni legate ad ecommerce si trovano anche molte opportunità legate alle industry di travel, finance, ingame e mobile.

É doveroso sottolineare anche le diverse modalità di payout offerte: a fianco della classica remunerazione a CPA (legata alla conversione dell’utente) si trovano programmi che offrono anche commissioni a CPC.

Gli stessi livelli di CPA saranno maggiori in caso di performance elevate e in casi specifici è anche possibile ottenere un piano commissionale personalizzato.

Guadagnare con le attività sopra indicate è davvero un’opportunità seria, ma occorre avere tempo e pazienza e soprattutto non pensare che sia facile e veloce.

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato